Tutti sanno com’è un abito a sirena.

L’abito a sirena ricorda quella figura mitologica formata da mezza donna e mezza pesce, forse per questo gli abiti ispirati a questa figura ci affascinano.

Abito a sirena

abito a sirenaVi propongo un abito a sirena, con accenno al cartamodello, chi già costruisce i cartamodelli, riuscirà senza troppa difficoltà ad eseguirlo.

E’ un abito color blu violetto in cadì di seta ed in organza sempre dello stesso colore ricamata in nero.

L’organza, vela le spalle e scende coprendo le braccia e i fianchi e la schiena, lasciando un gioco di vedo non vedo ed unendosi ad un tessuto come il cadì morbido e lucente il quale copre il seno disegnando un cuore che va ad agganciarsi alla gonna che fascia abilmente il corpo sino a poco prima del ginocchio dove inizia la svasatura.

Nella parte dietro il corpino in organza è allacciato da minuscoli bottoncini che diventano decorativi, mentre la gonna, più lunga del davanti esibisce una coda.

Cartamodello

cartamodello

Per realizzare il cartamodello, potrai aiutarti con il cartamodello base: corpino base e gonna base che troverai sulla home page http://fashionfrozen.com/ naturalmente con qualche modifica.

La gonna usa il cartamodello base,  diviso in 4 due teli per il davanti e due per il dietro, i quali diventeranno 8 al taglio del tessuto, ti ricordo che il cartamodello viene eseguito a metà, appena sopra il ginocchio ogni telo viene svasato e in vita il fianco viene tagliato da una linea curva per inserire poi il corpino di organza e lasciare il fianco velato. La gonna sale poi con una sorta di cuore in realtà è il corpino che va a dividersi i n più pezzi segui il cartamodello le linee rosse sono il corpino in organza le linee nere il corpino in cadì. Il corpino non viene modificato più di tanto è solo diviso e bisogna essere attenti a ciò che verrà eseguito in organza e ciò che verrà eseguito in cadì.