Ho pensato di regalarti un cartamodello sposa.

Quindi ho progettato un abito da sposa non troppo complicato da confezionare, e ho pensato di mettere il cartamodello in scala ridotta così chi già capisce qualcosa di cartamodelli può cercare di farlo senza troppe difficoltà.

Figurino abito da sposa

abito sposa figurinoIl corpetto davanti, come puoi vedere èdietro corpino composto da varie strisce che vengono attaccate le une alle altre e che donano al corpetto particolarità, come le stesse punte con le quali termina il bordo del corpetto.

Mentre lo stesso nella parte dietro, è liscio e semplice, la sua particolarità è nell’allacciatura, fatta da tanti piccoli bottoncini, che arricchiscono il corpino ulteriormente.

Un corpino confezionato in questo modo  può essere indossato da una persona sottile, e il tessuto utilizzato può essere il mikado.

Diamo un’occhiata alla gonna la quale risulta svasata e può essere morbida oppure più sostenuta secondo le varie esigenze e quindi in base al risultato che vogliamo ottenere si può decidere se usare un tessuto morbido o un tessuto più rigido come quello del corpino, oppure optare per  un pizzo, ha una coda che rende l’abito più importante e ricco senza essere esagerato. Naturalmente  ho scelto questo abito per darti un’indicazione particolare proprio sul cartamodello sposa. Il corpino particolare, quindi il cartamodello da ricavare dal corpino base. In secondo luogo la gonna con lo strascico e cartamodello inerente.

Cartamodello sposa, corpino

CARTAMODELLO SPOSA

Qui a lato l’insieme del cartamodello, corpino e gonna che formano l’abito. L’immagine un po’ piccina non è delle migliori, la mia macchina fotografica non mi dà le immagini che vorrei proporti, ma è un’immagine che ti spiega come ricavare il corpino dal modello base, eliminando la parte alta e aggiungendo dopo la linea vita i fianchi, perché il corpino non termina sulla linea vita ma si allunga sino dopo i fianchi.

In questo cartamodello sposa il corpino davanti, si avvale di 2 modelli, qui vedi il primo che sarà di supporto al secondo, il secondo lo troverai dopo.

Intanto perché tu possa capire meglio ho ingrandito alcune parti del disegno. 

 

cartamodello corpetto con spiegazioni

 

Ho ingrandito la parte del disegno, dove viene tolta  la parte alta che comprende le spalle, che tu vedi qui tratteggiata, le linee continue sono le linee da seguire. Il cartamodello del corpino sarà composto da 4 pezzi, i quali diventeranno 8 a modello tagliato sul tessuto perché ti ricordo che il cartamodello viene eseguito per metà. Il corpetto che tu vedi sarà fatto su teletta rigida rivestito di tessuto e poi foderato.

cartamodello corpetto davanti e dietro Nella foto a sinistra ci sono i corpinopezzi del corpino staccati per farti capire meglio il cartamodello.

Ora passiamo alla parte a strisce che è la parte solo davanti. Come vedi dal disegno, per dividerlo in tante strisce devi usare come base il cartamodello iniziale.

La parte del cartamodello davanti a strisce va eseguita per intero, non deve essere eseguita a metà. Un consiglio prima di fare l’abito in grande fallo in piccolo (vesti una bambola), ti renderai conto delle difficoltà che potresti incontrare. In questo modo sarai già in parte preparata.

 

Cartamodello sposa gonna

cartamodello  sposa intero

La gonna svasata davanti ha la parte svasata nel fianco mentre la linea del centro davanti è una linea retta che ti aiuta a mettere in dritto filo il tessuto al momento del taglio.

Mentre il dietro ha la coda nel centro dietro e il fianco svasato,  per mettere il tessuto in dritto filo devi fare riferimento alla perpendicolare che scende dalla punta del corpetto, sino al fondo.