Sono iniziate le sfilate a Milano, dove naturalmente daremo uno sguardo influenzando le scelte che riguardano il nostro modo di vestire per l’estate, ma soprattutto per quello che sarà l’inverno 2017.

Ermanno Scervino

Alcuni abiti hanno già sfilato in passerella e ho scelto alcune immagini per voi dal sito Milano Donna nella passerella di Ermanno Scervino:

Abito da sera di Ermanno Scervino  Abito in pizzo di Ermanno Scervino  Sfilata di Ermanno Scervino  Emanno Scervino pelliccia  Ermanno Scervino sfilata inverno  Ermanno Servino cappotto  Ermanno Scervino giacca

Abiti e cappotti di gran stile, è una maison tutta Italiana, che nasce nel 2000 grazie ad Ermanno Daelli e Toni Scervino, una tradizione sartoriale alle spalle e nello stesso tempo la contemporaneità.

Eleganza e raffinatezza, sia nei materiali, sia nella linea, che pur mantenendo una linea di classicità tipica nella sartoria, è al tempo stesso contemporanea e giovane.

 

 

Jil Sander

abito bianco di Jil Sander  Jil Sander abito nero    Jil Sander sfilata Milano  cappotto di Jil SanderAlcuni abiti di questo stilista Jil Sander che studia design in Germania alla Krefeld School, e più tardi apre la sua prima boutique ad Amburgo nel 1968, solo 5 anni dopo fonderà la sua casa di moda.

I suoi abiti hanno lo stile del rigore, sono essenziali, oserei dire puliti, senza fronzoli, alcune volte troppo rigidi, io non li amo molto, ma questa è la mia idea, ho scelto gli abiti che ho ritenuto i più belli, della sua collezione.

 

 

Blumarine

Abito di chiffon Blumarine Abito nero Blumarine Abito da sera Blumarine abito bordato Blumarine Blumarine sfilata Blumarine tailluer Giacca di pelliccia Blumarine

La casa di moda Blumarine viene fondata da due coniugi Anna Molinari e Gianpaolo Tarabini, ora scomparso. Il nome scelto è dovuto al colore preferito dei due coniugi ed al loro amore per il mare.

Lo stile, direi romantico, si abbandona a scelte di una linea morbida, con un ritorno alla pelliccia che aggiunge un po’ dappertutto, come rifiniture in abiti, cappotti, e persino negli accessori, quali le fibbie delle cinture, orecchini, cappelli ecc..

Le sfilate a Milano termineranno lunedì 29 febbraio, questo è un assaggio piuttosto discreto, degli abiti che hanno invaso le passerelle, abiti dai colori molto più accesi di questi che vi ho proposto, tessuti brillanti e preziosi, e pellicce di svariati colori. Seguirà un nuovo post con i nuovi aggiornamenti.

Moda Milano

Sfilata di moda

www.il giornale.it

Milano 2016www.pianetadonna.it