E’ senza dubbio la passione, la predisposizione, l’ingegno che ti portano a voler dare vita a dei modelli che la tua mente crea, ma alla passione, alla predisposizione e all’ingegno devi aggiungere la tecnica. Tutti i modelli si basano, sui tagli,  sulle pince. sulle pieghe e sui drappeggi.

Sperimentando, spostando questi 4 elementi essenziali, riesci a creare e a dare vita a tutti i modelli.

Quindi è essenziale capire la funzione di ognuno di loro. 

Come creare i tuoi modelli utilizzando i tagli

taglio abitoCosa sono i tagli, come e quando crearli? Come creare i tuoi modelli utilizzando i tagli. Tutti sanno cosa vuol dire tagliare un tessuto. E’ sicuro che ogni taglio ha una logica, deve creare un effetto, deve seguire una linea. Tu nel creare un modello taglierai il tessuto, sagomandolo. Esiste il taglio della sagoma, che è il taglio di contorno che estrapola l’abito dal tessuto; esistono dei tagli che si praticano all’interno dell’abito, che sono studiati, per dare forma all’abito.

Come creare una pince e a cosa serve?

come creare pinceInnanzi tutto cos’è, e quando creare una pince e perché? La pince non è altro che un triangolo di tessuto il quale viene rimosso attraverso una cucitura. Se noi praticassimo dei tagli eliminando questi triangoli di tessuto avremo lo stesso risultato, ma lavorare con la pince è più pratico c’è la possibilità di stringerla maggiormente o di allargarla, il taglio puoi solo stringerlo, mai allargarlo, poiché una volta tagliato viene a mancare il tessuto. A questo punto  ti consiglierei di verificare tu stessa sul tessuto..

Fai indossare ad un manichino una blusa di una taglia più grande e trasformala nella giusta taglia rendendola più stretta, utilizzando solo le pince. Prova a trasformare una camicetta, una blusa o una maglietta, rendendola il più aderente al manichino attraverso l’uso delle pince.

manichino con maglietta larga        maglietta con spilli per creare pince maglietta ristretta in vari punti 

Colloca le pince nelle sedi più appropriate e usa gli spilli per puntarle.

Quali sono le sedi più appropriate per creare le pince? Lungo la vita e sotto al petto. In realtà, mano a mano che faremo i cartamodelli ci accorgeremo che le pince possono essere spostate un po’ ovunque dalle spalle all’orlo, ma questo lo vedrai successivamente. Creare i tuo modelli attraverso l’uso delle pince è un esercizio utile per verificare in modo pratico la funzionalità delle pince. Nel post precedente abbiamo visto come personalizzare un capo  http://fashionfrozen.com/sartoria/personalizzare-i-capi 

Come trasformare le pince in pieghe

corpino con piccole piegheCreare e dare nuova forma all’abito facendo un modello, che valorizzi la persona, attraverso piccole pieghe vicino al seno in modo che possa sembrare più tondo, sulle spalle, per renderle più ampie…e sperimentare con l’aiuto del manichino e di una vecchia maglietta, abito o camicetta come ti ho spiegato sopra. Attraverso la tua sperimentazione sostituisci alle pince delle pieghette, in modo da trasformare le pince in un motivo di decoro, piccole pieghe vicine possono così abbellire un abito. 

Esempio qui a lato, un corpetto eseguito con varie pieghe che vanno a sostituire le pince e donano armonia al modello.

Come creare drappeggi

come creare drappeggiparticolare drappeggioHai visto che le pince vengono create per togliere tessuto e dare forma, stringere il tessuto; le pieghe per essere create hanno bisogno di tessuto in più, la stessa cosa vale per i drappeggi che hanno bisogno di più tessuto e che in fondo sono molto simili alle pieghe. Se sei alle prime armi, puoi utilizzare la teletta di prova. Questa è un tessuto molto leggero che ha un costo relativamente basso e si utilizza in genere per provare dei modelli nuovi. Per iniziare ad usarla devi prima prepararla, stirandola con cura, segnare il dritto filo e tagliare due bei rettangoli che serviranno ad essere drappeggiati sul manichino. Ma la teletta di prova può aiutarti a capire come drappeggiare il tessuto o a testare un cartamodello, ma non potrai fare pieno affidamento sulla teletta di prova poiché ogni tessuto ha una sua struttura ed un suo peso, quindi una sua difficoltà di lavorazione. Successivamente puoi drappeggiare il tessuto che hai intenzione di lavorare sul manichino. Da principio queste prove ti aiuteranno a maneggiare il tessuto per impararne le proprietà. Attenzione gli abiti vanno sempre tagliati in dritto filo oppure in sbieco. E’ importante rispettare questa regola, per tutti i modelli, anche quelli senza drappeggio, altrimenti il vestito non avrà l’appiombo e col tempo si deformerà.