Le maniche e le sue forme. Esistono vari tipi di maniche, e in questo corso imparerai a conoscerle, hai già visto la costruzione del cartamodello base di una manica  http://fashionfrozen.com/sartoria/manica-base-lezione-1  http://fashionfrozen.com/sartoria/sviluppo-manica-a-giro-lezione-2, vediamo ora la forma e le diverse linee più importanti nel vestiario comune.

Maniche

 Le linee principali sono tre : maniche a giro, maniche a kimono e maniche a raglan, sono quelle che vediamo abitualmente ogni giorno e che a loro volta subiscono delle varianti, esempio: lunghe, corte, ampie, ecc.

maniche ampie manica raglan 1 manica a giro.1JPG 

 A giro

Sono quelle maniche che si cuciono al corpetto seguendo il giro, possono avere linee diverse, pur mantenendo invariata l’attaccatura. Possono avere il polsino, come le maniche delle camicie da uomo, o le camicie in generale (anche da donna), avere le 2 cuciture (il davanti diviso dal dietro, 2 pezzi separati), una linea cilindrica o diritta, essere aderenti, con la tromba aderente, oppure a sbuffo.

 Essere a tre quarti, vengono denominate così poiché la  lunghezza copre i 3/4 del braccio, corte quando la loro lunghezza copre la parte superiore del  braccio lasciando scoperto tutto il resto.

Oppure possono essere ampie il alto nella tromba e al fondo.

 A kimono

kimono.1JPGLe maniche a kimono sono particolari poiché vengono tagliate insieme al corpino, sono un unico pezzo di tessuto, non presentano perciò cucitura nel giro e anche loro possono avere diverse forme.

Lunghe, strette o molto larghe con polsino, o senza, corte.

Oppure essere lunghe o corte con un tassello nella parte scalfo per agevolarne il movimento, o addirittura a pipistrello, larghe nella parte tra corpino e tromba ma strette al fondo.

 

 

 A raglan

Particolarmente adatte a soggetti con spalle larghe (vedi post http://fashionfrozen.com/sartoria/correzioni-corpino-base-lezione-3 ) le maniche a raglan vengono cucite sul corpino in diagonale, partendo dall’incrocio fianco-scalfo arrivano sino al giro collo. Possono assumere diverse forme e allungarsi a formare il carré, sono:Lunghe, strette o larghe con polsino o senza, corte o a martello.